Guida

Ti senti male dopo esserti fatto un tatuaggio? – Ecco perché!

Fare un tatuaggio può sembrare divertente ed eccitante, ma per il tuo corpo, il processo stesso di farsi tatuare e guarire è piuttosto stressante. Ecco perché molte persone sperimentano cose diverse, legate alla salute ed effetti collaterali del tatuaggio una volta che i loro tatuaggi sono finiti.

Alcuni si sentono male, altri hanno la nausea e altri provano molto dolore per i primi giorni. È sicuro dire che farsi tatuare è un’esperienza piuttosto spiacevole, soprattutto se si ha una bassa tolleranza al dolore e si è inclini ad ammalarsi.

Se stai leggendo questo, è probabile che tu stia attraversando la spiacevole fase della guarigione del tatuaggio proprio ora. Quindi, per renderlo il più semplice possibile (e salvarti dalla lettura della nausea), approfondiremo i motivi per cui ti senti male dopo un tatuaggio. Iniziamo!

Malattia post-tatuaggio o influenza del tatuaggio: 6 cose che devi sapere

1. Cosa passa il corpo durante e dopo un tatuaggio?

Prima di entrare nei motivi per cui ti senti male dopo un tatuaggio, dobbiamo prima capire tutte le cose che il corpo attraversa in un tale processo. Ciò offrirà alcune informazioni sul tuo corpo che reagisce facendoti sentire male, nauseato e, nel complesso, piuttosto male.

Ora, durante un processo di tatuaggio, il tuo corpo viene colpito migliaia di volte. Dopotutto, anche il tatuaggio appena creato è un ferita aperta appena creata il tuo corpo inizia a dare la priorità a una guarigione rapida e corretta. Stai ferendo intenzionalmente il tuo corpo, quindi il corpo deve rispondere alla ferita o al danno.

Di conseguenza, globuli bianchi vengono “inviati sulla scena del crimine” per sistemare ciò che può essere risolto. Ad esempio, queste cellule trasportano le particelle di inchiostro in eccesso e le smaltiscono attraverso il flusso sanguigno; questo è il tuo lavoro sistema linfatico.

Ma cosa sta succedendo esattamente nel tuo corpo durante e dopo un tatuaggio??

  • Grazie al lavoro veloce dei tuoi globuli bianchi, la tua adrenalina aumenta, che può aumentare la frequenza cardiaca. Questo da solo può farti sentire stordito e debole poiché il tuo corpo è in modalità “combatti o fuggi”; viene attaccato da un ago da tatuaggio migliaia di volte, quindi la reazione è abbastanza normale.
  • Il tuo corpo diventa stressato e teso come risposta al dolore ripetuto. Oltre all’aumento dell’adrenalina, lo stress e la tensione nel corpo creano un miscuglio di reazioni che influenzano direttamente il tuo sistema immunitario.
  • Poiché il tuo sistema immunitario viene coinvolto nella situazione, anche diventa più debole. Ciò significa che il tuo corpo è debole, la risposta immunitaria è compromessa e, di conseguenza, sei più incline alla malattia dopo un tatuaggio di quanto non lo saresti normalmente.

Per questo motivo è fondamentale prendersi cura del proprio corpo prima e dopo un tatuaggio. Ciò che intendiamo con questo è; bevi molta acqua, mangia cibo sano e nutriente, fai un po’ di attività fisica e prendi in considerazione gli integratori vitaminici se pensi che il tuo apporto vitaminico sia insufficiente. Tutto ciò aiuterà il tuo sistema immunitario a rimanere al top del suo gioco, specialmente durante le conseguenze del tatuaggio e il processo di guarigione.

2. Sintomi di un’influenza da tatuaggio

Ammalarsi dopo un tatuaggio è anche conosciuto come avere una “influenza da tatuaggio”. Ma come fai a sapere che non hai a che fare con una reazione allergica all’inchiostro o un’infezione da tatuaggio? Quali sono i sintomi dell’influenza del tatuaggio??

Bene, proprio come la normale malattia dell’influenza, l’influenza del tatuaggio si manifesta attraverso i seguenti sintomi;

  • Febbre
  • brividi di freddo
  • Fatica e stanchezza
  • dolore
  • sentirsi debole
  • In alcuni casi, problemi di stomaco e diarrea
  • Gonfiore del tatuaggio
  • Nausea e possibile vomito

3. Dovrei essere preoccupato di avere un tatuaggio influenza??

Nella maggior parte dei casi, i sintomi di malattia, nausea e influenza scompaiono in un giorno o due dopo essersi tatuati. In quel momento il tuo corpo si riprende e si concentra sulla guarigione della “ferita” piuttosto che danneggiare ulteriormente il sistema immunitario.

Tuttavia, se uno qualsiasi dei sintomi persiste per più di un giorno o due, assicurati di consultare un medico. Potresti avere un’infezione da tatuaggio, che richiede un esame e un trattamento adeguati. Altrimenti, assicurati di prendere dei farmaci antinfluenzali, generalmente disponibili da banco. Inoltre, assicurati di assumere molta acqua e di consumare pasti nutrienti, ricchi di proteine, minerali e vitamine.

4. Motivi per cui ti senti male dopo un tatuaggio

Ci sono molte ragioni per cui potresti sentirti male, ammalato o nauseato dopo un tatuaggio. Ecco alcune delle principali cause di tali spiacevoli eventi;

  • Il tuo sistema immunitario è debole 

Come abbiamo spiegato in precedenza, il tatuaggio influenza direttamente il tuo sistema immunitario. A causa dell’aumento di adrenalina, del dolore elevato e ripetuto e dello stress generale, il corpo non sa davvero come reagire. Di conseguenza, il sistema immunitario si indebolisce, rendendo il tuo corpo molto più soggetto a malattie e influenza, dal momento che non può davvero combattere batteri e virus.

  • Hai già a che fare con la malattia 

Se vieni a un appuntamento per un tatuaggio già malato, è probabile che dopo un tatuaggio diventi ancora più malato. Si consiglia vivamente di evitare di farsi un tatuaggio mentre si è malati perché il sistema immunitario diventa troppo compromesso per affrontare un nuovo tatuaggio. Di conseguenza, il tuo tatuaggio potrebbe essere facilmente infettato, poiché il corpo non può combattere le infezioni in tale stato.

  • Hai bevuto alcol prima di un tatuaggio 

Prima di tutto, ubriacarsi prima di un appuntamento per un tatuaggio è irresponsabile e maleducato nei confronti del tatuatore. Nella rara possibilità che tu ti sia fatto un tatuaggio mentre sei ubriaco, è probabile che ti sentirai malissimo dopo che il processo è terminato. Ti sentirai nauseato, debole, disidratato e, naturalmente, malato. È importante, in tal caso, mangiare bene e bere molta acqua per aiutare il corpo a recuperare.

  • Non hai mangiato né acqua prima di farti un tatuaggio

Per affrontare tutti i traumi del tatuaggio, il tuo corpo ha bisogno di energia. E da dove viene l’energia? Bene, dal cibo e dall’acqua. È essenziale avere un pasto adeguato e bere un bicchiere d’acqua prima di farsi un tatuaggio. Altrimenti, la tua fame e la tua sete indicheranno al tuo corpo che non c’è fonte di energia. E, a sua volta, potresti iniziare a sentirti nauseato e malato dopo che il tatuaggio è stato fatto.

5. Come prevenire dopo la malattia del tatuaggio?

Non tutti si prendono l’influenza dei tatuaggi, a dire il vero. Ma alcune persone possono provare nausea e nausea, specialmente se stanno facendo il loro primo tatuaggio. Quindi, per evitare che si verifichi l’influenza del tatuaggio, ecco cosa dovresti fare;

  • Diversi giorni prima dell’appuntamento per il tatuaggio, fare il pieno di cibi ricchi di vitamine e minerali. Ciò contribuirà a rafforzare il tuo sistema immunitario e ad averlo pronto per ciò che sta arrivando. Tuttavia, non esagerare con l’assunzione di vitamine (soprattutto se stai assumendo integratori vitaminici) per evitare l’ipervitaminosi.
  • Assicurati che rimani idratato, prima, durante e dopo il tatuaggio. L’assunzione di acqua raccomandata per una persona adulta è di 8 bicchieri d’acqua e oltre. Quindi, assicurati di bere almeno 8 bicchieri d’acqua e porta una bottiglia d’acqua all’appuntamento, nel caso in cui avessi bisogno di sorseggiare qualcosa e sconfiggere la sete.
  • Mangia un pasto abbondante e nutriente prima di andare a un appuntamento per un tatuaggio. Il tuo corpo avrà bisogno dell’energia per affrontare il dolore, i danni alla pelle e altri effetti del tatuaggio.
  • Non bere o abusare di sostanze prima di andare a una sessione di tatuaggi. È probabile che ti venga rifiutato un tatuaggio e, anche se in qualche modo passi per sobrio, ti sentirai incredibilmente malato, nauseato, disidratato e irritabile durante e dopo la sessione. L’alcol fluidifica anche il tuo sangue, quindi ci sarà anche un aumento del sanguinamento del tatuaggio.
  • Porta uno spuntino da mangiare durante la sessione di tatuaggio. Manterrà i tuoi livelli di zucchero normali e ti manterrà energizzato durante il dolore e il disagio del tatuaggio.

6. Quando dovrei iniziare a preoccuparmi??

L’influenza del tatuaggio, se si verifica, non dovrebbe durare più di un giorno o due. Tuttavia, se non migliora o se i sintomi continuano a peggiorare, assicurati di consultare immediatamente un medico. Potresti avere un’infezione da tatuaggio o altre complicazioni di salute. Potrebbe essere motivo di preoccupazione.

Tuttavia, se i sintomi si attenuano, continua a nutrire il tuo corpo con minerali, vitamine e proteine ​​per mantenere una buona risposta del sistema immunitario. Inoltre, non dimenticare di seguire le linee guida post-trattamento fornite dal tuo tatuatore. Sono essenziali per una corretta guarigione del tatuaggio.

Leggi anche:

  • Gestione del dolore del tatuaggio: come rendere i tatuaggi meno dolorosi
  • Quanto tempo dopo un tatuaggio al piede posso indossare i calzini??
  • Riesci a nuotare dopo aver fatto un tatuaggio? È sicuro?