Cultura

Colori per tatuaggi: tutto ciò che devi sapere

I tatuaggi sono passati dall’essere qualcosa associato a soldati e marinai a diventare opere d’arte moderne. I tatuaggi ora sono disponibili in innumerevoli stili diversi, con design illimitati e un’ampia varietà di colori.

Il tipo di colore, sfumatura e tonalità varierà a seconda del disegno del tatuaggio, del tatuatore e dello stile del tatuaggio. Se vuoi usare nero e grigio, un tocco di colore o avere un audace design multicolore dipende da te. In questo articolo trattiamo i migliori colori per i tatuaggi, come mantenere il colore più fresco più a lungo e quale colore del tatuaggio si adatta meglio al tono della tua pelle.

Colori per tatuaggi: tutto ciò che devi sapere

Si pensava che i primi tatuaggi a colori avvenissero nell’antico Egitto. Qualsiasi tatuaggio precedente a quello è stato prodotto in nero. Si credeva che anche gli antichi Inuit e gli antichi romani tatuassero a colori. Questo si basa su manufatti e ciondoli trovati da quel periodo di tempo. Il popolo Inuit amava particolarmente i toni del giallo scuro.

I tatuaggi a colori sono diventati più importanti nel 17° secolo quando il tatuaggio in Giappone è diventato più comodo. In questo periodo, il tatuaggio smise di essere considerato una punizione e iniziò a essere visto come una forma d’arte. Fino ad oggi, i tatuaggi giapponesi sono pieni di colori vivaci e audaci.

Storia dei colori del tatuaggio 1Credito: Instagram

Gli Stati Uniti e il Regno Unito si sono appassionati ai tatuaggi a colori alla fine del XIX secolo. Hanno usato solo forme molto semplici di colore del tatuaggio, ma le opere d’arte mostrano che il rosso, il blu, il giallo e il verde erano popolari. La popolarità dei colori per tatuaggi è collegata ai progressi nell’inchiostro per tatuaggi.

Storia dei colori del tatuaggio 2Credito: Instagram

Negli ultimi decenni, tempo e denaro sono stati dedicati allo sviluppo di inchiostri per tatuaggi di alta qualità. Sono sicuri e più facili da usare, con molte opzioni vegane e cruelty-free. Ora ci saranno almeno dieci inchiostri per ogni colore a disposizione dei clienti. La nuova tecnologia degli inchiostri per tatuaggi ha anche ridotto al minimo le reazioni allergiche e durerà più a lungo.

Qual è il colore migliore per i tatuaggi??

La scelta del colore per il tuo tatuaggio è una parte importante del processo di progettazione del tatuaggio. I colori possono cambiare l’intero effetto dell’inchiostrazione, possono aiutarlo a prendere vita o a replicare l’immagine originale.

Diversi stili di tatuaggio gravitano verso il lavoro con colori brillanti. Acquerello della nuova scuola, vecchia scuola, tradizionale, giapponese e illustrativo fanno tutti molto affidamento sui colori per completare il lavoro.

Qual è il colore migliore per i tatuaggi 1Credito: Instagram Qual è il colore migliore per i tatuaggi 2Credito: Instagram Qual è il colore migliore per i tatuaggi 3Credito: Instagram

Quando consideri quali colori vuoi, se ce ne sono, nel tuo tatuaggio, considera alcune cose. Se vuoi un piccolo tatuaggio, i colori possono fondersi visivamente e confondersi l’uno con l’altro. I pezzi grandi hanno un aspetto migliore con colori audaci, poiché le sfumature risalteranno e saranno chiare da leggere.

Quando scegli il colore migliore per il tuo tatuaggio, ricorda che il tono della tua pelle avrà un impatto su come appare sulla pelle e per quanto tempo durerà. I tatuaggi colorati appariranno sempre diversi una volta guariti, assicurati di tenerlo a mente durante il processo di inchiostrazione.

Se vuoi un tatuaggio con motivi intricati e un netto contrasto, il nero e il grigio sono una storia di colori migliore per te. Gli stili di tatuaggio realismo, ritratto, tribale e blackwork dimostrano che i tatuaggi monocromatici non devono essere noiosi.

Qual è il colore migliore per i tatuaggi 4Credito: Instagram Qual è il colore migliore per i tatuaggi 5Credito: Instagram Qual è il colore migliore per i tatuaggi 6Credito: Instagram

I tatuaggi neri e grigi vengono creati utilizzando inchiostro nero mescolato con acqua per creare toni di inchiostro più chiari e scuri. Questa tecnica viene utilizzata per creare luci e ombre, dando dimensione e movimento al tuo tatuaggio. Lavori piccoli e dettagliati come script, tatuaggi con le dita o pezzi minimalisti hanno un aspetto migliore in nero e grigio.

Quali colori durano più a lungo nei tatuaggi?

Il nero e il grigio sono i tatuaggi a colori più duraturi. Queste tonalità scure sono dense e audaci, rendendole meno inclini allo sbiadimento. I colori vivaci e pastello come il rosa, il giallo, l’azzurro e il verde tendono a sbiadire più velocemente.

Quali colori durano più a lungo nei tatuaggi 1Credito: Instagram

Le tonalità comunemente usate negli acquerelli sono di breve durata. Nonostante sia incredibilmente popolare, questo stile di tatuaggio richiede frequenti ritocchi.

Quali colori durano più a lungo nei tatuaggi 2Credito: Instagram Quali colori durano più a lungo nei tatuaggi 3Credito: Instagram

Qual è l’area migliore per i tatuaggi a colori??

Quanto è bello il tuo tatuaggio a colori e per quanto tempo rimarrà bello può dipendere dall’area che ti tatua. Questo perché alcune parti del corpo sono più suscettibili ai cambiamenti legati all’età e al peso.

Spalle e caviglie hanno una pelle tesa che non si allenta nel tempo, questo significa che i tuoi tatuaggi dovrebbero mantenere la forma e il colore migliori più a lungo. Braccia, cosce e addome subiscono molti cambiamenti con l’avanzare dell’età, influenzando l’aspetto del tatuaggio.

Qual è l'area migliore per i tatuaggi a colori 1Credito: Instagram Qual è l'area migliore per i tatuaggi a colori 2Credito: Instagram

Lo spessore della pelle su cui si trova il tatuaggio gioca un ruolo importante nell’aspetto che avrà il colore nel tempo. I tatuaggi colorati sui palmi delle mani e sulla pianta dei piedi tendono a non invecchiare bene poiché l’inchiostro non penetra così profondamente nella pelle. Lo strato più esterno della pelle è più denso nell’area, il che significa che man mano che la pelle si rinnova nel tempo, il colore svanirà. Se vuoi un tatuaggio su queste aree, ti consigliamo il nero, poiché durerà più a lungo.

Qual è l'area migliore per i tatuaggi a colori 3Credito: Instagram Qual è l'area migliore per i tatuaggi a colori 4Credito: Instagram

Ecco alcune delle aree migliori per ottenere un tatuaggio a colori di lunga durata:

  • Torace superiore o clavicola. Questa zona è solitamente coperta da vestiti, quindi non è danneggiata dalla luce solare diretta. È anche un’area che ha meno probabilità di allungarsi con l’avanzare dell’età, in particolare la clavicola, creando un disegno del tatuaggio di lunga durata.

Torace superiore o clavicolaCredito: Instagram

  • braccio interno. Il braccio interno è un’area migliore per i tatuaggi a colori rispetto al braccio esterno. Si espone molto meno al sole e la pelle più morbida generalmente farà meno male della sezione esterna più muscolosa.

Braccio interno per tatuaggi a coloriCredito: Instagram

  • Di ritorno. È un’area relativamente coperta, quindi generalmente non è esposta ai raggi UV. Lo spazio più ampio e piatto ti consente di giocare con disegni di tatuaggi più grandi e audaci. Inoltre, la parte posteriore non si allunga tanto quanto l’addome in quanto il tuo peso fluttua, assicurando che i colori del tuo tatuaggio non si deformino nel tempo.

Torna per i tatuaggi a coloriCredito: Instagram

  • Spalle e Polpacci. Queste aree del corpo non sono interessate dall’invecchiamento, il che significa che il colore rimarrà luminoso e fresco più a lungo. Queste aree possono essere più dolorose da tatuare poiché la pelle è sensibile, ma l’area piatta consentirà al tuo artista di creare disegni grandi e dettagliati.

Spalle e polpacci per tatuaggi a coloriCredito: Instagram

Suggerimenti:

Mani e piedi, orecchio e addome sono i posti peggiori per farsi tatuare se sei preoccupato di come invecchierà il tuo tatuaggio a colori. Inoltre, evita ovunque con una linea di piega (ascelle, polsi, ginocchia) poiché faticherà a guarire anche.

Pro/contro dei colori per tatuaggi

Ogni colore ha i suoi pro e contro quando si tratta di tatuaggi.

  • Nero e grigio sono i più comunemente trovati nei tatuaggi per un motivo. Si adattano a tutti i toni della pelle, da quelli molto chiari a quelli più profondi. Poiché il nero è una tonalità così duratura, viene utilizzato per il lavoro di linea. Cose come tatuaggi e script piccoli e dettagliati sono migliori se eseguiti in nero e grigio. La scelta del nero o del grigio per questi tatuaggi assicurerà che siano leggibili e che abbiano meno probabilità di sanguinare in una macchia disordinata di inchiostro.

Pro Contro dei tatuaggi neri e grigi 1Credito: Instagram Pro Contro dei tatuaggi neri e grigi 2Credito: Instagram Pro Contro dei tatuaggi neri e grigi 3Credito: Instagram

  • Tatuaggi rossi tendono a sbiadire nel tempo, anche se meno del nero ma più di altre tonalità vibranti. Fai attenzione poiché molte persone sono allergiche all’inchiostro rosso, anche se i progressi nell’inchiostro hanno ridotto al minimo questo problema. Ti consigliamo di far fare al tatuatore un punto di inchiostro rosso sul piede prima di iniziare il pezzo, se sei preoccupato.

Pro Contro dei tatuaggi rossi 1Credito: Instagram Pro Contro dei tatuaggi rossi 2Credito: Instagram Pro Contro dei tatuaggi rossi 3Credito: Instagram

  • Giallo e arancione svaniscono velocemente sulla pelle chiara e sono molto difficili da vedere sulla pelle più scura. L’inchiostro giallo è generalmente l’ombra che sbiadisce per prima su un tatuaggio. Se hai un sottotono giallo, evita di usare questo colore perché può sembrare fangoso sulla pelle. Evita di usare queste tonalità se non come un punto culminante o un tocco aggiuntivo.

Pro Contro dei tatuaggi gialli e arancioni 1Credito: Instagram Pro Contro dei tatuaggi gialli e arancioni 2Credito: Instagram Pro Contro dei tatuaggi gialli e arancioni 3Credito: Instagram

  • Inchiostro blu è un pigmento che dura più a lungo quando si tratta di tatuaggi. Questa tonalità si adatta a tutti i toni della pelle. Più chiaro è il colore, più velocemente si sbiadirà e sbiadirà.

Pro Contro dei tatuaggi con inchiostro blu 1Credito: Instagram Pro Contro dei tatuaggi con inchiostro blu 2Credito: Instagram Pro Contro dei tatuaggi con inchiostro blu 3Credito: Instagram

  • Viola perde rapidamente la sua intensità nel tempo. Più chiaro è il viola, più è probabile che sbiadisca rapidamente. Le tonalità viola intenso dureranno più a lungo e appariranno particolarmente complementari su tonalità della pelle più scure e calde.

Pro Contro dei tatuaggi viola 1Credito: Instagram Pro Contro dei tatuaggi viola 2Credito: Instagram Pro Contro dei tatuaggi viola 3Credito: Instagram

  • Tatuaggi UV sono incredibilmente trendy. Quando in condizioni di luce normale sembrano un’illuminazione debole e pallida, quando sotto una luce UV speciale hanno un bagliore audace nell’aspetto scuro. Poiché gli inchiostri UV sono più sottili dei normali inchiostri per tatuaggi, possono avere un effetto cicatriziale in condizioni di illuminazione normale.

Pro Contro dei tatuaggi con inchiostro UV 1Credito: Instagram Pro Contro dei tatuaggi con inchiostro UV 2Credito: Instagram Pro Contro dei tatuaggi con inchiostro UV 3Credito: Instagram

  • Tatuaggi con inchiostro bianco sono cresciuti in popolarità grazie alla loro natura sottile e delicata. Più difficili da rilevare rispetto ad altri colori, sbiadiscono molto più velocemente di qualsiasi altro colore. L’inchiostro bianco durerà più a lungo sulla pelle più chiara rispetto alle tonalità della pelle scure.

Pro Contro dei tatuaggi bianchi 1Credito: Instagram Pro Contro dei tatuaggi bianchi 2Credito: Instagram Pro Contro dei tatuaggi bianchi 3Credito: Instagram

Colori del tatuaggio per diversi toni della pelle

L’inchiostro del tatuaggio si deposita sotto la pelle e rimane nello strato del derma. Il tono della pelle e il pigmento saranno sopra lo strato quando l’inchiostro del tatuaggio si posa, il che significa che potrebbe influenzare l’aspetto dell’inchiostrazione. Ecco i migliori colori del tatuaggio per il tono della tua pelle.

Per la pelle pallida

Colori del tatuaggio per la pelle pallida 1Credito: Instagram Colori del tatuaggio per la pelle pallida 2Credito: Instagram

La maggior parte dei colori del tatuaggio si presenterà bene per la pelle pallida. La crescente tendenza all’uso dell’inchiostro bianco sembra incredibile sulla pelle pallida. È sottile e delicato ma può permetterti di portare un messaggio sulla tua pelle. Il problema con la tendenza dell’inchiostro bianco è che svanisce molto rapidamente, specialmente se esposto alla luce solare.

Per la pelle chiara

Colori del tatuaggio per la pelle chiara 1Credito: Instagram Colori del tatuaggio per la pelle chiara 2Credito: Instagram

Le tonalità della pelle chiare supportano quasi tutti i colori del tatuaggio. Il giallo non sta molto bene su questo tono di pelle, a volte ha un effetto cicatriziale. Fai attenzione a tatuare le sfumature dell’arancione perché può essere molto difficile da rimuovere.

 Per pelli medie

Colori del tatuaggio per la pelle media 1Credito: Instagram Colori del tatuaggio per la pelle media 2Credito: Instagram

I toni della pelle medi attirano davvero l’inchiostro del tatuaggio in blu, rosso, viola e nero. L’arancione e il giallo possono essere difficili da vedere e svaniranno rapidamente. Le tonalità del bianco e del verde hanno un aspetto migliore su tonalità della pelle da medie a profonde, ma creano accenti ideali sui tatuaggi della pelle media.

Per la pelle scura

Colori del tatuaggio per la pelle scura 1Credito: Instagram Colori del tatuaggio per la pelle scura 2Credito: Instagram

Il contorno e il bordo dei tatuaggi sulla pelle scura dovrebbero essere sempre audaci e neri. Il nero e il rosso sono l’idea dei colori del tatuaggio sulla pelle scura, qualsiasi accendino sarà difficile da leggere e svanirà molto rapidamente.

Consiglio:

Se ti stai chiedendo se il tuo stile di tatuaggio preferito o il design dei tuoi sogni si adatta al tuo tono di pelle, parla con il tuo tatuatore. Sapranno cosa funziona meglio per la tua pelle e ti aiuteranno a scegliere i colori giusti.

 

Tatuaggio per diversi sottotoni della pelle

Non è solo il colore della pelle che influisce sul risultato finale del tuo tatuaggio a colori, è anche il tuo sottotono. Esistono tre tipi di sottotono: caldo, neutro e freddo. È importante sapere quali colori funzionano bene sul tuo sottotono e sul tono della tua pelle. Ad esempio, un rosso su un sottotono potrebbe apparire arancione su un altro o un blu su un sottotono abbastanza freddo potrebbe sembrare verde su una pelle più scura e calda.

Le persone con sfumature calde avranno una carnagione gialla, pesca o dorata. I toni freddi hanno una pelle bluastra o rosa. Puoi capire qual è il tuo sottotono controllando il colore delle tue vene, le vene di colore verde hanno sfumature calde e le vene di colore nero indicano un sottotono più freddo.

Le persone con la pelle chiara e sfumature blu stanno bene con quasi tutti i colori del tatuaggio, il giallo è uno dei pochi colori che non è lusinghiero. Se mal eseguiti, i tatuaggi gialli possono avere un aspetto simile a una cicatrice. I pigmenti rossi, arancioni e viola sono fantastici sui sottotoni freddi.

Tatuaggio per diversi sottotoni della pelle 1Credito: Instagram

I toni della pelle più caldi hanno un aspetto migliore con i tatuaggi scuri rispetto ai sottotoni più freddi. Verde scuro, blu, rosso e viola completano le calde sfumature. Evita le tonalità fredde come i colori pastello, poiché il tono naturale della tua pelle potrebbe sopraffare questi toni.

Tatuaggio per diversi sottotoni della pelle 3Credito: Instagram Tatuaggio per diversi sottotoni della pelle 4Credito: Instagram

Colori del tatuaggio: altre domande frequenti

Altre domande frequenti sul tatuaggioTatuaggio salvato

Come posso fermare il colore del tatuaggio dallo sbiadimento??

Ci sono molte ragioni per cui i colori del tatuaggio sbiadiscono. È importante scegliere un tatuatore esperto e professionale che sappia lavorare con i colori. L’inchiostro che usano è più concentrato e di migliore qualità, il che significa che è meno probabile che sbiadisca nel tempo.

Per assicurarti che il colore del tuo tatuaggio rimanga come nuovo più a lungo, assicurati di indossare sempre la protezione solare. I danni alla luce UV spesso creano collagene denso e pigmentazione a chiazze. Ciò si tradurrà in una qualità della pelle più scadente che non assorbe o trattiene anche il pigmento del tatuaggio. Mantieni l’area tatuata idratata per assicurarti che rimanga più audace e luminosa più a lungo. Usa creme idratanti e saponi non profumati poiché sono più delicati sulla pelle.

Consiglio:

Ci sono tantissimi prodotti mirati alla pelle tatuata, basterà una crema idratante non abrasiva.

Se non sei soddisfatto dell’aspetto del colore del tuo tatuaggio, puoi rinfrescarlo facendolo ritoccare da un tatuatore professionista. Un buon artista renderà il tuo tatuaggio di nuovo brillante e vibrante. Non c’è tatuaggio troppo vecchio per essere rinnovato di nuovo.

Lo sapevate:

Entrare in una piscina di cloro non sbiadirà il colore sul tuo tatuaggio una volta guarito, questo è un malinteso comune.

Come dovrei prendermi cura del mio nuovo tatuaggio a colori??

Prendersi cura del tuo nuovo tatuaggio a colori è un passo fondamentale per assicurarti che mantenga un aspetto migliore più a lungo. Ecco alcuni dei nostri consigli:

  • Quando rimuovi la copertura dal tuo tatuaggio fresco, lava delicatamente l’area con acqua tiepida e sapone neutro. Spruzzare l’acqua e asciugare.
  • Usa un unguento antibatterico per i primi giorni. Il tuo tatuatore sarà in grado di consigliarne uno. Utilizzare fino a quando la crosta non è scomparsa e il tatuaggio è guarito. Tabeggia sempre l’unguento, non strofinare mai.
  • Evitare la luce solare diretta e non immergere l’area fino a quando non è guarita.
  • Non importa quanto prurito diventi il ​​tatuaggio, non graffiarlo mai. Evita di toccare l’area il più possibile.
  • Evita droghe e alcol per il giorno prima e i giorni dopo aver fatto nuovi tatuaggi.
  • Cerca di evitare di indossare vestiti stretti, andare in palestra e nuotare fino a quando il tuo tatuaggio non sarà guarito.

 I tatuaggi colorati sono più costosi??

I tatuatori generalmente non addebitano di più per i tatuaggi a colori. Gli inchiostri per tatuaggi non neri sono un po’ più costosi, ma di solito non vengono presi in considerazione a meno che non si tratti di un grande pezzo di tutti i colori. L’inchiostro a colori di solito riempie gli spazi, rendendo il processo più dispendioso in termini di tempo. La maggior parte dei tatuatori valuterà in base alle dimensioni o al tempo trascorso a tatuare.

L’inchiostro bianco e l’inchiostro UV sono più costosi e sono molto difficili da eseguire bene. Generalmente, le persone si specializzano in questo stile di tatuaggio, la loro esperienza di solito vale di più per un cliente.

Consiglio:

Parla con il tuo tatuatore e spiega le specifiche esatte del tuo design per ottenere un prezzo preciso. Ogni tatuatore avrà il proprio schema di prezzi.

Altro da sapere:

  • Tatuaggio: la guida definitiva, le risorse e le idee di design (aggiornamento del 2021)
  • Tutto quello che c’è da sapere prima di farsi un tatuaggio: una guida 101
  • Statistiche sui tatuaggi e fatti interessanti: tutto ciò che devi sapere sui tatuaggi!
  • Rimozione del tatuaggio: tutto ciò che dovresti sapere (prima di ottenere un Tatt!)